Le novità per il designer dei vostri giardini

giardinaggio 1000x300 - Le novità per il designer dei vostri giardini

Soprannominato il più lento delle arti, il giardinaggio può sembrare solo una tendenza. Dopo tutto, non si può affrettare il progresso di una quercia da ghianda come albero da ombra… Fare un giardino non è come comprare un nuovo tappetino per la tua casa; ma, piuttosto come cucire alcuni fili scintillanti del proprio nel ricco arazzo. Eppure i gusti cambiano nel giardinaggio. Come i tuoi genitori una volta erano ossessionati da una moda africana o i tuoi nonni da uno stile liberty tu hai la tua direzione, che sarà diversa per i tuoi piccoli.

Creare il proprio giardino (quando parliamo di giardino intendiamo ogni area esterna alla casa, dove più vi sentiate al vostro agio), seguendo le proprie idee è un sogno e quasi un obiettivo. È importare ricordare di non cercare troppo la perfezione perché la perfezione non è mai la vera bellezza.

Una ricerca delle tendenze attuali, ha fornito una mappa di cosa è interessante in questo periodo nel mondo del designer per esterni:

  • Materiali naturali
  • Materiali speciali, tipo: resine o carbonio
  • Minimalismo nei colori
  • Piante di provenienza locale
  • Prati di origine mista (simile al prato selvatico)
  • Giardini commestibili e allevamenti urbani
  • Vecchio e nuovo: aspettare che la natura ricopra oggetti moderni
  • Spazi gioco ed intrattenimento per adulti
  • Arbusti nani
  • Piante d’appartamento anni 70
  • Tech nella gestione: domotica e sicurezza degli ambienti

 

Le mode vanno e tornano, i grandi progettatori di esterni per il 2017 come trend hanno previsto diverse modalità di esecuzione, non tutte in linea con lo stesso pensiero ed a volte addirittura contrarianti.

I Giardini creati come orti verticali in quei piccoli balconi cittadini, sono molto lontani dagli ampi prati verdi con arredamento moderno delle aree residenziali delle grandi città, forse vicini solo agli arredamenti dei portici con le loro piante da interno anni 7: un misto di vasi, lampade e grandi cuscini. Molto interessante è la visione di un fai da te ostentato con gli arredi di falegnameria povera che ha fortunatamente fatto dimenticare il periodo shabby cosi prolungato in questi ultimi anni.

Saper scegliere per il proprio giardino spesso è anche saper scegliere un professionista, che sappia percepire le vostre necessità; magari guidato da delle foto che avete selezionato, da scatti di giardini incontrati o più semplicemente dalle presentazioni di qualche grande arredatore.

Le novità per il designer dei vostri giardini