L’umidita’, il nemico della nostra casa

umidita in casa 1000x300 - L’umidita', il nemico della nostra casa

L’umidità è uno dei peggiori nemici della casa, non solo perché intacca alcune strutture come gli intonaci ma anche, e soprattutto, perché rende l’ambiente domestico poco salubre e poco gradevole.

Eppure di tipi di umidità ve ne sono parecchi e alcuni di essi sono conseguenza diretta di nostri comportamenti errati.

Altri, e sono la maggioranza, sono invece più difficili da risolvere in quanto dipendono da difetti nell’isolamento della casa e pertanto richiedono interventi decisamente più costosi.

Quando si acquista una casa di nuova costruzione essa dovrebbe avere tutti i certificati e una sorta di “carta di identità” che spiega quali materiali sono stati utilizzati per costruirla.

I materiali, tuttavia, sono solo alcuni dei fattori che entrano in gioco in quanto materiali di ottima qualità posati da personale non qualificato possono comunque generare problemi di umidità di risalita, ponti termici, e muffa negli ambienti interni.

L’umidità di risalita, ad esempio, è dovuta alla presenza di acqua nel sottosuolo che, in mancanza di una adeguata barriera fisica collocata nel muro, tende a risalire per capillarità e poi a manifestarsi all’esterno mediante efflorescenze saline dovute ai sali solubili presenti nell’acqua.

Ecco che la posa a regola d’arte di una membrana tagliamuro diventa quindi fondamentale se non si vuole incorrere in questo problema e dover intervenire quando esso si è già manifestato.

Lo stesso ragionamento va fatto per i muri contro terra.

Tutti i muri che direttamente o indirettamente entrano in contatto con l’acqua devono essere adeguatamente protetti mediante un sistema di scolo delle acque meteoriche e con la posa in opera di guaine bituminose e membrane bugnate in polietilene ad alta densità.

Abbiamo parlato, fino ad ora, dell’umidità presente nel terreno ma ricordiamoci che quella atmosferica e le precipitazioni meteoriche non è meno temibile in presenza di una casa non adeguatamente isolata.

Infiltrazioni di acqua possono infatti manifestarsi attraverso una copertura in cui il sistema impermeabilizzante risulti alterato o peggio assente.

E che dire di una grondaia con una non adeguata pendenza e che durante i forti temporali tende a fare tracimare l’acqua che poi finirà per infiltrarsi nei muri?

Ci sono nella nostra casa una quantità di punti critici che devono essere monitorati se non vogliamo che l’umidità penetri attraverso i muri ed entri nella nostra vita.

L’umidità è infatti invisibile fino ad un certo punto. Diciamo che lo è inizialmente, ma quando il problema diventa cronico ecco che diventa visibile anche ad occhio nudo, o per mezzo di chiazze umide, o per le efflorescenze saline, o per lo svilupparsi sui muri interni di macchie di muffa che possono anche essere fonte di allergie.

Tentare di risolvere il problema dell’umidità senza andare alla radice dello stesso significa adottare azioni tampone che nel migliore dei casi nascondono il problema senza davvero risolverlo.

Pensiamo all’applicazione degli intonaci risananti che tanto successo hanno conosciuto negli ultimi anni.

Questo tipo di intonaci da un lato fanno certamente traspirare i muri in modo tale che l’umidità contenuta al loro interno non causi manifestazioni visibili, ma dall’altro, in ambienti interni, non faranno che disperdere questa umidità nell’ambiente e, alla fine, il problema non sarà risolto.

Ecco che una verifica e un piano di recupero portato avanti da professionisti del settore diventa quindi fondamentale per mantenere in salute la nostra casa e salubri gli ambienti in cui viviamo.

Poi, ovviamente, non dovremo metterci del nostro e quindi bisogna evitare quei comportamenti errati che potrebbero essere causa di umidità ambientale, e di tutti i problemi che ne derivano, pur in presenza di una casa perfettamente isolata.

Evitiamo quindi di mettere i panni ad asciugare sopra i termosifoni, limitiamo le piante all’interno di casa, cerchiamo di installare aspiratori nei locali, quali la cucina e il bagno, in cui è facile che si accumuli umidità.

L’umidita’, il nemico della nostra casa